via V. Emanuele II, 201 95124 Catania |+ 39 0955944908 |+39 3387666828 | info@brucabebcatania.it

Eventi Primavera a Catania

PRIMAVERA SICILIA – “Gli EVENTI a CATANIA”. Una ventata di mostre e iniziative per salutare l’arrivo della bella stagione

 

Primavera Sicilia: La primavera è alle porte e con essa torna la voglia di nuove scoperte e di trascorrere qualche giornata all’aria aperta: approfittatene per soggiornare per qualche giorno a Catania! Il capoluogo etneo offre per la nuova stagione svariate iniziative per un frizzante weekend culturale o una giornata in mezzo alla natura, alla scoperta dei segreti della nostra terra.

Questa primavera la nostra città ospita ben due mostre!

L’imponente Castello Ursino è sede infatti della mostra dedicata al maestro della pop art Andy Warhol (1928-1987), in cui i visitatori potranno ammirare le sue opere più significative, legate all’universo visivo della società dei consumi.

      

Dalla serie delle dieci famose Ladies and Gentleman alle Campbell’s Soup  ai mitici ritratti di Marilyn Monroe, Liz Taylor e Mao, passando per le cover realizzate per i Velvet Underground, Miguel Bosè e l’italiana Loredana Bertè. Non solo opere serigrafiche, ma anche cimeli provenienti dall’universo pop dell’artista: le chitarre firmate da Diana Ross e Michael Jackson, la famosissima Brillo Box, bottiglietta in vetro e argento della Coca Cola, la cintura originale del titolo mondiale vinto da Cassius Clay (Muhammad Alì) autografata dal mitico pugile insieme alla serigrafia che Andy Warhol dedicò al campione del pugilato, e ancora i pantaloncini e guantoni di Silvester Stallone nei panni di Rocky Balboa. La mostra, a cura della Fondazione Mazzoleni, è visitabile dal fino al 3 maggio dalle 9 alle 18, (Costo biglietto € 6,00). L’esposizione è anche un motivo in più per visitare il castello, uno dei pochi edifici medievali ereditati dalla nostra città barocca.

 

Palazzo della Cultura ospita invece le opere visionarie dell’incisore, matematico e intellettuale Maurits Cornelis Escher.

    

Oltre alle opere più note come Mano con sfera riflettente (1935), Vincolo d’unione (1956), Metamorfosi II (1939) e Giorno e notte (1938), la mostra accoglie anche  un’inedita selezione di opere realizzate dall’artista olandese durante i vari soggiorni nella nostra isola, terra che, per l’architettura e il paesaggio, lo affascinò a tal punto da provocargli un autentico “incantamento”, e gli offrì spunti e suggestioni per quella sintesi di scienza e arte che caratterizzò le opere delle sua maturità. La mostra, che ha già riscosso un notevole successo di pubblico e critica in altre città italiane, rimarrà aperta fino al 17 settembre, tutti i giorni dalle 10 alle 20 (il sabato fino alle 24, biglietto € 12,00).

http://www.mostraescher.it/

 

Tra una mostra e l’altra, non può mancare una passeggiata tra le vie del centro storico alla scoperta dei mercatini hand-made: il weekend del 18 e 19 marzo torna il Popup Market Sicilyche di volta in volta cambia location per ridare vita a luoghi storici ormai abbandonati o altri sconosciuti con il suo divertente mix di design, art, handmade, new-recycle, accessories vintage&second hand, djset, food&beverage.

          

Per scoprire le varie location: http://www.facebook.com/pages/CataniaToday/215624181810278

In via Pacini potete trovare invece lo SPRING STREET MARKET, hand made street market che offre oggettistica di qualità creata a mano da artigiani locali.
Per un weekend all’insegna del relax e del divertimento, non perdetevi il BeerCatania, il festival delle birre artigianali che, forte del successo delle passate edizioni, torna per un nuovo appuntamento il fine settimana del 26-27-28 maggio. Protagonisti dell’evento 20 birrifici artigianali di cui potrete degustare le bevande tra stand gastronomici, concerti, incontri e conferenze sul tema.

L’Etna esercita il suo richiamo irresistibile in qualsiasi stagione, specialmente in primavera quando la natura si rinnova in un’esplosione di colori tra lava, sole, boschi e mare. I più sportivi e desiderosi di salire in alta quota potranno usufruire della funivia per arrivare fino ai 2.500 mt e da lì proseguire in compagnia delle guide alpine. Se pernottate presso la nostra Dimora Storica “Palazzo Bruca Hotel b&b”, ricordatevi di chiedere al personale della reception il voucher che vi consentirà di avere un’agevolazione sulla tariffa dell’escursione completa o sul biglietto per la funivia.

Esperienza imperdibile per gli amanti della natura e dell’enogastronomia è invece l’itinerario del Treno dei Vini del’Etna.

    

L’iniziativa, promossa dalla Ferrovia Circumetnea e dalle aziende locali, vi consentirà di scoprire il territorio dell’Etna e la sua produzione vinicola viaggiando lungo lo storico percorso a rotaia alle pendici del vulcano, incastonato tra il versante nord del Mungibeddu e i Nebrodi, attraverso i territori del Parco dell’Etna e del Parco Fluviale dell’Alcantara. Giunti a Randazzo, il treno cede il posto al Wine Bus che si addentra tra i vigneti accompagnando i visitatori nella visita delle cantine, comprensiva di degustazione.

Il tour, in compagnia delle guide italiano/inglese, è disponibile secondo il calendario e le tariffe del sito (http://trenodeivinidelletna.circumetnea.it) previa prenotazione.

Se queste iniziative hanno suscitato in voi la curiosità di venire a Catania, non esitate a contattarci La nostra struttura Palazzo Bruca Hotel b&b si trova a soli 100 m dal Duomo in una posizione ideale per raggiungere tutti gli eventi citati e regalarvi qualche giorno di relax.